rotate-mobile
Cronaca Montepellegrino / Via Anwar Sadat, 60

Covid, spesi 67 milioni in 21 mesi per l'hub Fiera: la Corte dei conti apre un fascicolo

I magistrati contabili indagano per verificare come siano state impiegate le somme, finanziate dall'Asp su disposizione della Regione e utilizzate per pagare circa 600 lavoratori e per il funzionamento della struttura

Sessantasette milioni in 21 mesi. A tanto ammontano le spese sostenute per il funzionamento dell’hub vaccinale della Fiera del Mediterraneo e sulle quali ora indaga la Corte dei conti. La procura generale per la Regione Siciliana ha infatti aperto un fascicolo per analizzare i conti relativi alla struttura allestita per fronteggiare la pandemia e gestita dall’ex commissario provinciale per l’emergenza Renato Costa.

I magistrati contabili, come riporta La Repubblica, passeranno al setaccio i fondi utilizzati per il pagamento degli stipendi dei precari ma anche per le attività di vaccinazione, lo screening e l'assistenza domiciliare, tramite le Usca, dei pazienti risultati positivi al Covid. Secondo i bilanci dell’Asp, che ha finanziato la struttura su disposizione della Regione, l'ex Fiera è costata 45.777.000 euro nel 2021 e 21.297.000 euro nei primi 9 mesi del 2022.

La maggior parte delle risorse è stata impiegata per il personale: a partire da febbraio del 2021, alla Fiera, hanno lavorato 122 assistenti amministrativi, 30 coadiutori amministrativi, 245 periti informatici, 33 collaboratori amministrativi, 43 ingegneri, 12 assistenti sociali, 11 educatori professionali, 21 dirigenti medici, 1 assistente sanitario. Tutti con contratti di collaborazione coordinata e continuativa.

Con contratti libero-professionali, invece, sono stati impiegati 27 biologi, 64 medici, 9 medici vaccinatori, 4 psicoterapeuti e 5 psicologi. La maggior parte di loro è stata reclutata tramite il click day, ma successivamente si sono aggiunti anche primari di ospedali, medici in pensione e infermieri di altre aziende pagati a ore. Uno spiegamento di forze ritenuto necessario dal commissario Costa per erogare i servizi, dalla somministrazione dei vaccini al rilascio dei green pass, dal tracciamento alle visite domiciliari, fino ai tamponi nei drive-in o a casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, spesi 67 milioni in 21 mesi per l'hub Fiera: la Corte dei conti apre un fascicolo

PalermoToday è in caricamento