Incendio nella villa di un medico a Partinico, ipotesi rogo doloso

Le fiamme hanno danneggiato l'abitazione di un urologo che lavora nell'ospedale cittadino. Sospetta la posizione in cui sono stati trovati i mobili, accatastati al centro di una stanza. Sul posto polizia, carabinieri e vigili del fuoco

Le forze dell'ordine nella villetta dove è avvenuto l'incendio - foto Longo

Fiamme nella villetta di un medico a Partinico. Un incendio è divampato ieri pomeriggio nell'abitazione di un urologo in contrada Pacino dove sono dovuti intervenire i carabinieri, la polizia e due squadre dei vigili del fuoco impegnate nelle operazioni di spegnimento per più di un'ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dei primi rilievi effettuati nella villa un dettaglio ha subito colpito gli investigatori per i quali potrebbe trattarsi anche di un rogo di origine dolosa: i mobili erano accatastati al centro di una stanza. Ingenti i danni registrati nella villa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Matrimonio con Coronavirus: invitato positivo al Covid, oltre 90 persone in quarantena

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento