rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Malaspina / Via Pietro Mascagni

Condizionatore in cortocircuito, scoppia incendio: 4 intossicati in via Mascagni

Momenti di paura per un rogo divampato in un appartamento al piano terra. I vigili del fuoco hanno fatto sgomberare il palazzo e sono riusciti a domare le fiamme dopo un super lavoro durato 6 ore

Momenti di paura, la notte scorsa, per un incendio scoppiato in un appartamento al piano terra di in una palazzina di via Pietro Mascagni, dove è andato semidistrutto un appartamento. Il rogo è divampato pochi minuti dopo le 2, in una casa al civico 19 (siamo nella zona di via Notarbartolo). La proprietaria è stata tratta in salvo mentre altre persone sono finite al pronto soccorso per le inalazioni di fumo. Il grande caldo di stanotte avrebbe mandato in tilt un condizionatore portatile. L'elettrodomestico - acceso da diverse ore - sarebbe infatti andato in cortocircuito fino a sprigionare tantissimo fumo. Tre donne e un uomo sono rimasti intossicati.

Tre persone sono state trattate dai sanitari del 118, solo una è stata trasferita al Policlinico. I medici valuteranno se sottoporla a un trattamento nella camera iperbarica. I vigili del fuoco intervenuti hanno fatto sgomberare il palazzo e sono riusciti a domare le fiamme dopo un super lavoro durato 6 ore. "Siamo entrati in azione con cinque squadre, compresa un'autoscala, un'autobotte e un carro fumo - dicono dalla sala operativa del 115 -. L'intervento, iniziato pochi minuti dopo le 2, è terminato solo poco dopo le 8".

Il massiccio intervento dei vigiloi del fuoco ha coinvolto in tutto 18 uomini. Proprio due giorni fa, nella stessa zona, in via Arrigo Boito, una persona è morta in casa tra le fiamme a seguito di un incendio.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condizionatore in cortocircuito, scoppia incendio: 4 intossicati in via Mascagni

PalermoToday è in caricamento