rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Via Papireto

Via Papireto, incendio in casa: un’anziana perde la vita

Assunta Clemente, è stata avvolta dalle fiamme dopo aver innescato accidentalmente il rogo mentre accendeva i fornelli della cucina. Intossicati due nipoti della vittima. Lo stabile dichiarato inagibile

Un'anziana di 89 anni rimasta gravemente ustionata nell'incendio del suo appartamento in via Papireto 40, vicino al Tribunale, è morta ieri pomeriggio nel pronto soccorso dell'ospedale Civico. La vittima, Assunta Clemente, secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco, sarebbe stata avvolta dalle fiamme dopo avere innescato accidentalmente il rogo mentre tentava di accendere i fornelli della sua cucina.


In un primo momento la donna ha tentato di spegnere le fiamme con alcuni secchi d'acqua, ma poi è stata avvolta dalle fiamme. Lo stabile è stato dichiarato inagibile dai vigili del fuoco, dopo i controlli effettuati in seguito allo spegnimento del rogo. Due nipoti della vittima, intervenuti in suo soccorso, sono rimasti intossicati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Papireto, incendio in casa: un’anziana perde la vita

PalermoToday è in caricamento