rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Ciaculli / Via Messina Montagne

Via Messina Montagne, incendia terreno vicino alle case: preso piromane

In manette un uomo di 47 anni che - sorpreso dalla polizia mentre appiccava il rogo - è stato bloccato dopo un tentativo di fuga. Poi l'intervento dei vigili del fuoco

Ha tentato la fuga ma è stato bloccato e arrestato. La polizia di stato ha messo le manette ai polsi di un piromane di 47 anni con precedenti penali, ritenuto responsabile del reato di  incendio (I.S. le iniziali, si tratta di un cittadino straniero). E' successo ieri sera in via Messina Montagne. Gli agenti del commissariato di polizia “Brancaccio”, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato un uomo che stava appiccando un incendio a delle sterpaglie che si estendevano in un ampio terreno. 

I poliziotti hanno immediatamente chiamato i vigili del fuoco e sono riusciti a bloccare l’uomo che nel frattempo aveva tentato un'improvvisa fuga. Il rogo è stato spento in extremis. "Il provvidenziale intervento della polizia - spiegano dalla questura - ha evitato che l'incendio si propagasse lungo il terreno che lambiva alcune abitazioni, un negozio e un distributore di carburante". L’uomo è stato identificato e condotto negli uffici del commissariato per gli ulteriori accertamenti. In seguito è stato portato nelle camere di sicurezza della questura. Stamattina l’arresto è stato convalidato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Messina Montagne, incendia terreno vicino alle case: preso piromane

PalermoToday è in caricamento