menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vigili del fuoco all'opera in via Giulio Palumbo

I vigili del fuoco all'opera in via Giulio Palumbo

Incendio in una palazzina al confine con Ficarazzi, 12 ore per domare le fiamme

Il rogo è divampato in un magazzino di via Giulio Palumbo dove sono custodite cassette di legno, vicino alla strada statale 113. Nelle operazioni sono state impegnate 20 squadre. Evacuate dalla palazzina numerose famiglie, due gli intossicati

Nottata di fuoco alle porte di Palermo, con i vigili all’opera per più di 12 ore. Un incendio è scoppiato ieri vicino alla strada statale 113, intorno alle 19, per l’esattezza in via Giulio Palumbo, al confine tra il capoluogo e Ficarazzi. Venti le squadre dei pompieri che si sono avvicendate per domare il rogo, divampato in un magazzino dove sono custodite cassette di legno, al di sopra di una palazzina che si trova in una stradina chiusa che porta verso il mare. Evacuate per precauzione le famiglie che vivono nello stabile, avvolto insieme al resto della zona da una densa nube di fumo. Due residenti sono rimasti lievemente intossicati e per questo trasportati all'ospedale Civico.

Sul posto, oltre alle autocisterne inviate dal 115 ancora al lavoro, i carabinieri di Ficarazzi e le volanti di polizia di Brancaccio e Bagheria. “L’intervento è stato reso difficoltoso - spiegano i vigili del fuoco - proprio a causa del materiale conservato nel magazzino, oltre al fumo che non permetteva di vedere ad un palmo dal naso”. Altre complicazioni sono state determinate dalla posizione in cui si trova la palazzina a quattro piani, cui è possibile accedere solo da una strada, lasciando ai pompieri solo un punto dal quale intervenire. In corso accertamenti per stabilire le cause dell’incendio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento