Cronaca Boccadifalco / Via Alla Falconara

Periferia a fuoco: a Baida evacuate alcune abitazioni, animali divorati dalle fiamme

Pare che il rogo abbia avuto origine da alcune sterpaglie che costeggiano via Alla Falconara. A fuoco l'Istituto zootecnico di via Roccazzo e l'ospedale Casa del Sole. Paura anche a Bonagia: un incendio ha distrutto il market Carrefour e altri due negozi in via del Levriere

L'incendio in via Alla Falconara

Un incendio nella zona di via Alla Falconara sta minacciando le abitazioni e l'Istituto zootecnico di via Roccazzo. Alcuni animali sono stati investiti dalle fiamme e uccisi. Nella zona ci sono numerose squadre dei vigili del fuoco e della forestale. Minacciato anche il presidio ospedaliero Casa del Sole. Pare che l’incendio abbia avuto origine da alcune sterpaglie che costeggiano la strada.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono presenti anche gli uomini della forestale, dei carabinieri e della polizia municipale che hanno chiuso alla circolazione via Pietro Micca e via Roccazzo. “Un problema – denuncia il consigliere della quarta circoscrizione Antonino Abbonato – che abbiamo sollevato da sempre  attraverso l’organo della circoscrizione. Siamo molto preoccupati per l’evolversi della vicenda e per il futuro”.

Panico anche nelle altre zone della città. Nella parte più alta del quartiere di Bonagia un rogo ha distrutto il market Carrefour e altri due negozi in via del Levriere. I vigili del fuoco hanno impegnato tutte le squadre disponibili. Sempre a Bonagia è stato chiuso un distributore di carburante. Un altro incendio è in corso in via Belmonte Chiavelli, dove i residenti hanno strappato gli idranti ai vigili per spegnere le fiamme. Un rogo si è sviluppato anche nei pressi del Lucky Bar. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco e forze di polizia. Diversi abitanti del quartiere si sono riversati in strada, uscendo dalle loro abitazioni. Chiuso per precauzione un distributore di carburanti. Durante le operazioni di spegnimento, un vigile del fuoco è stato colto da malore. L'uomo è stato soccorso dai colleghi. Nelle operazioni di spegnimento impegnate anche polizia e carabinieri.

Intanto, invasa dal fumo degli incendi che hanno attaccato la vegetazione circostante, è stata chiusa temporaneamente al traffico dall'Anas l'autostrada A19 Palermo-Catania in entrambe le direzioni, tra Termini Imerese e la sua zona industriale, in un tratto tra i chilometri 30 e 32. Un vasto incendio si è diffuso anche sul promontorio di Capo Zafferano nel territorio di Santa Flavia, distruggendo ettari di vegetazione e minacciando diversi villini. Fiamme anche a Carini, Villabate, e Casteldaccia. A Santa Cristina Gela sta operando un canadair

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Periferia a fuoco: a Baida evacuate alcune abitazioni, animali divorati dalle fiamme

PalermoToday è in caricamento