Rifiuti in fiamme in città, sterpaglie a fuoco in provincia: notte di roghi nel Palermitano

A Palermo gli incendi più critici hanno interessato Bonagia, corso Caltafimi, corso Tukory e via Alfofonte. Vigili del fuoco in azione anche ad Alimena, Campofelice di Roccella, Santa Flavia e Montelepre

Notte di roghi a Palermo e provincia. Alimentate dalle temperature roventi, le fiamme hanno divorato sterpaglie e cumuli di rifiuti. Decine gli interventi dei vigili del fuoco. In città le situazioni più critiche sono state registrate a Bonagia, corso Caltafimi, corso Tukory e via Alfofonte e hanno interessato diverse aree trasformate in vere e proprie discariche. Incendi anche ad Alimena, Campofelice di Roccella, Santa Flavia e Montelepre, dove ad andare in fumo sono state soprattutto sterpaglie. 

Per oggi il dipartimento della Protezione civile della Regione siciliana ha emesso un avviso relativo al rischio incendi e ondate di calore con allerta arancione e una temperatura massima percepita di 38 gradi. Mercoledì il rischio scende al livello 1 (giallo): la temperatura massima percepita prevista è di 35 gradi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

Torna su
PalermoToday è in caricamento