Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Santa Cristina Gela

Incendiano rifiuti nell'ex caserma dei carabinieri, arrestati quattro operai edili

E' successo a Santa Cristina Gela. Ai domiciliari sono finite quattro persone di età compresa tra i 33 e i 56 anni

I carabinieri delle stazioni di Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela hanno tratto in arresto in flagranza per "combustione illecita di rifiuti" quattro persone di età compresa tra i 33 e i 56 anni. I militari nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, dopo aver notato del fumo nero provenire dal cantiere, sono intervenuti nello stabile di proprietà comunale, in cui al momento si stanno svolgendo lavori di ristrutturazione e che era già stato sede della stazione carabinieri di Santa Cristina Gela.

I quattro indagati, si tratta di operai edili, sono stati colti in flagranza mentre stavano incendiando, all’interno del cortile della struttura, materiale di risulta del cantiere: plastica, sacchi di cemento, materiale in ferro, pezzi di intonaco e altro. Le fiamme sono state spente dagli stessi operai durante il controllo. Gli operai, su disposizione del giudice, sono stati portati nelle rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiano rifiuti nell'ex caserma dei carabinieri, arrestati quattro operai edili

PalermoToday è in caricamento