Incendio negli scantinati, paura al pronto soccorso di Villa Sofia

Le fiamme originate da alcuni residui di plastica e cartacce alimentati da un mozzicone di sigaretta ancora acceso. I pazienti in sala d’attesa e all’esterno sono stati fatti allontanare. Sul posto tre squadre dei vigili del fuoco

I vigili del fuoco davanti all'ingresso del pronto soccorso

Pazienti per strada, fumo e tanta paura. Intorno alle 16,45 un incendio è divampato negli scantinati del Pronto Soccorso di Villa Sofia. A dare l’allarme gli operatori della squadra antincendio del 118. Sono stati loro a fare il primo intervento in attesa che arrivassero i vigili del fuoco. “Le fiamme erano troppo alte - spiegano a PalermoToday - e non è stato possibile domare il fuoco con i semplici estintori”. 

A prendere fuoco, verosimilmente, dei residui di plastica e cartacce alimentati da un mozzicone di sigaretta ancora acceso. I pazienti in sala d’attesa e all’esterno sono stati fatti allontanare, mentre quelli che avevano già passato i controlli al triage hanno continuato le visite. Tre i mezzi dei vigili del fuoco coinvolti. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

  • Sferracavallo, stuprata mentre aspetta il treno per l'aeroporto: fermato diciannovenne

Torna su
PalermoToday è in caricamento