Incendio al Cep, fiamme davanti a una pizzeria: trovate tracce di benzina

E' successo nella notte in via Giacomo Besio. Il fuoco ha raggiunto e danneggiato gli scooter utilizzati per le consegne e parcheggiati davanti all'attività. Sul posto il 115 e i carabinieri. Tra le ipotesi anche quella di un rogo doloso

(foto archivio)

Fiamme al Cep. Un incendio è divampato nella notte danneggiando l’esterno di una pizzeria di via Giacomo Besio che aveva già chiuso da alcune ore, come previsto dall’ultimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri per fronteggiare l’avanzata del Coronavirus.

In pochi minuti il fuoco ha raggiunto alcuni scooter parcheggiati davanti all’attività e utilizzati per effettuare le consegne a domicilio. Danneggiate e annerite anche la saracinesca e la parete esterna della pizzeria. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.

Gli investigatori, terminate le operazioni di spegnimento, hanno avviato le indagini. Nel corso del sopralluogo sono state trovate alcune tracce di carburante. Il rogo quindi potrebbe anche essere di natura dolosa. Acquisite le immagini di alcune telecamere di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento