Incendio in casa a Petralia Sottana, negoziante muore in ospedale per le ustioni

Ha provato a spegnere le fiamme divampate in cucina ma una tenda infuocata gli è finita addosso. Gandolfo Bencivinni, 86 anni, è stato ricoverato al Centro grandi ustioni ma appena dodici ore dopo è deceduto

L'intervento dei soccorritori a Petralia Sottana foto MadonieLive.it

Commerciante muore in ospedale a causa delle ustioni riportate nell’incendio divampato in casa sua, a Petralia Sottana. E’ deceduto questa mattina al Centro grandi ustioni del Civico l'86enne Gandolfo Bencivinni, l'anziano che ieri sera è stato portato in elicottero dall'ospedale di Petralia Sottana a Palermo.

Secondo una prima ricostruzione il commerciante d’abbigliamento, molto conosciuto nel piccolo comune madonita, si trovava nel suo appartamento insieme alla moglie. A prendere fuoco, per circostanze ancora da chiarire, è stata una tenda della cucina. Bencivinni avrebbe provato in qualche modo a spegnere le fiamme ma la stessa tenda infuocata gli sarebbe caduta poco dopo addosso.

Proprio mentre le fiamme iniziavano a farsi strada in casa un vigile urbano di passaggio vicino via Venezia si è accorto che usciva fumo dall’appartamento dei Bencivinni. L’agente della polizia municipale è intervenuto per prestare i primi soccorsi, ma dopo le varie telefonate dei vicini sono arrivati sul posto anche i sanitari del 118 e i vigili del fuoco del distaccamento di Petralia Soprana.

L’anziano commerciante è stato portato con l’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Madonna dell’Alto, ma dopo le prime cure è stato fatto salire a bordo dell'elicottero 118 per essere affidato ai sanitari del Civico. Illesa ma sotto shock la moglie, portata in salvo dai vigili del fuoco. Le condizioni di Bencivinni sono presto precipitate e stamattina il suo cuore ha smesso di battere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Dj palermitano vittima di truffa online: "Se riavrò il denaro rubato lo darò in beneficenza"

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento