Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Malaspina / Via Galileo Galilei

"Buon Natale specialmente a chi ha bruciato il mio negozio": così Valentina sfida la mafia

La ragazza, figlia della titolare di un negozio finito nel mirino della mafia, ha sfidato i suoi estorsori attraverso Facebook: "Potete umiliarci, ma la nostra anima non potete colpirla. Buon Natale anche a voi"

L'augurio di buon Natale da Valentina, figlia del titolare di Porta d'Oro

Le hanno bruciato il negozio ma lei ci ha tenuto a fare loro gli auguri di Natale. E' la sfida di Valentina Di Lorenzo, figlia della titolare del negozio "Porta d'oro arredamenti", agli estorsori che dodici giorni fa le hanno incendiato il locale. "Vi auguriamo Buon Natale. Non facciamoci fermare da nessuno. Mai" ha scritto la ragazza sul profilo accompagnando la frase con una foto della porta del negozio di famiglia che, fortunatamente, ha riaperto prima di Natale. E ancora: "Potete colpirci all'esterno - si legge sulla sua bacheca - bruciarci, umiliarci, ma i nostri valori, le nostre passioni, la nostra anima non potete colpirla! Auguri di Buon Natale a tutti e specialmente a chi ha fatto questo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Buon Natale specialmente a chi ha bruciato il mio negozio": così Valentina sfida la mafia

PalermoToday è in caricamento