Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Montepellegrino / Via Monte Ercta

Spento il rogo appiccato a Monte Pellegrino, Orlando ai piromani: "Vergognatevi"

Il sindaco si scaglia sui social contro i responsabili che avrebbero cercato di bruciare ettari di natura dal lato di via Monte Ercta. Indagini in corso per risalire agli autori dell'incendio

La foto pubblicata da Orlando

Spento l’incendio scoppiato a Monte Pellegrino per mano di qualcuno. Sulle fiamme che ieri sera hanno cominciato a minacciare la montagna è arrivato un duro attacco da parte del sindaco Leoluca Orlando. "Hanno tentato di appiccare un incendio dal lato di via Monte Ercta. Maledetti incivili! Vergognatevi!".

Il primo cittadino ha voluto ringraziare le donne e gli uomini dei vigili del fuoco e i volontari intervenuti, il cui intervento ha permesso di domare le fiamme prima che si propagassero e diventassero ingestibili. Adesso è stata avviata un'indagine per chiarire chi possa aver appiccato il fuoco e per quali ragioni.

La Regione Siciliana ha firmato le convenzioni per tre elicotteri antincendio, rispettivamente con i comandi nazionali di carabinieri, marina militare ed esercito. A giorni toccherà a quella con i vigili del fuoco relativa a mezzi a aerei e interventi di terra. "Il Conapo - ha spiegato Giuseppe Musarra, segretario siciliano del sindacato - è dal 2012 che chiede questo potenziamento. Meglio tardi che mai".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spento il rogo appiccato a Monte Pellegrino, Orlando ai piromani: "Vergognatevi"

PalermoToday è in caricamento