menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vasti incendi tra Palermo e Monreale, villette minacciate dalle fiamme

Le squadre del comando provinciale dei vigili del fuoco sono intervenute anche nella zona di Boccadifalco e a Carini. Coldiretti Sicilia ha annunciato che da settembre avvierà un piano di rimboschimento delle zone incendiate

È stata una notte di lavoro, quella appena trascorsa, per i vigili del fuoco. Le squadre del comando provinciale sono intervenute nella zona di Boccadifalco, ma anche a San Martino delle Scale e Carini. Con loro anche uomini della Forestale e della Protezione civile.  A Monreale le fiamme hanno lambito alcune abitazioni. "L'intervento - spiegano dalla sala operativa - è stato concluso da alcuni minuti e la situazione è sotto controllo".

Intanto Coldiretti Sicilia ha lanciato l'iniziativa "#preservesicily" e da settembre avvierà un piano di rimboschimento delle zone incendiate. "Il 2017 è l'anno di una tragedia senza precedenti - spiega il presidente Francesco Ferreri - con migliaia di ettari bruciati da criminali senza scrupoli che hanno provocato milioni di euro di danni. La devastazione del patrimonio di biodiversità ha raggiunto cifre inestimabili. È cambiato il paesaggio e con le piogge si rischiano problemi idrogeologici gravissimi. Siamo nella fase di adesione all'iniziativa - spiega Ferreri - Stiamo raccogliendo il sostegno di chi vorrà partecipare perché crediamo che solo con la solidarietà e l'azione si possa combattere il terrorismo incendiario e d'accordo con le istituzioni locali avvieremo azioni di tutela e promozione del patrimonio boschivo anche nelle scuole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento