menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Partinico, esplode una bombola e la casa va in fiamme: un uomo ustionato

E' accaduto in via Monsignor La Rocca. A restare ferito un uomo di 48 anni che stava armeggiando su una stufa che si era inceppata. La moglie è fuggita verso il pianerottolo, mentre lui ha trovato rifugio in balcone

Bombola del gas esplode in appartamento. Nell’incidente avvenuto ieri pomeriggio a Partinico, in via Monsignor La Rocca, è rimasto ferito il 48enne F.P., che ha riportato ustioni di secondo grado ad entrambe le mani. Sul posto sono arrivati in pochi minuti i vigili del fuoco e il personale del 118 che ha trasportato l’uomo in ospedale.

Il fatto si è verificato intorno alle 19.30. Secondo una prima ricostruzione il 48enne stava armeggiando su una stufa a gas che non funzionava quando è stato travolto dalle fiamme. Mentre la moglie è riuscita a fuggire raggiungendo il pianerottolo e le scale, l'uomo ha trovato rifugio nel balcone dove poi ha atteso i soccorritori.

I pompieri, intervenuti con due squadre, hanno iniziato le operazioni di spegnimento che sono durate circa due ore. Prima circoscritto il rogo che ha danneggiato parte della cucina e del soggiorno, poi si sono concentrati sulla bombola. I medici del Civico di Palermo, curate le ustioni, hanno sciolto la prognosi escluso la riserva sulla vita. A intervenire sul posto anche i carabinieri della compagnia di Partinico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento