Cronaca

In fiamme la discarica di via Altarello, i residenti: "Si cerchino i responsabili"

Fuoco e cenere hanno provocato danni e paura tra i cittadini delle abitazioni limitrofe, che da anni sono costretti a convivere con ratti, zanzare e zecche. La circoscrizione invoca un intervento dell'amministrazione per mettere in sicurezza la zona

La discarica di via Altarello

E andata a fuoco la scorsa notte la discarica abusiva di via Altarello. Fiamme e cenere che hanno provocato danni e paura tra i residenti delle abitazioni limitrofe, che da anni sono costretti a convivere con ratti, zanzare e zecche. "Da oltre due anni sollecitiamo il Prefetto, la Rap e a tutti i settori competenti del Comune, per la bonifica della discarica abusiva - dichiara il consigliere della quarta circoscrizione Dario Buccola -. Siamo indignati. Stanotte i residenti sono stati messi in serio pericolo".

"Convocherò una conferenza di servizi - aggiunge il presidente della Commissione Speciale sul degrado ambientale Antonio Abbonato - per risolvere una volta e per tutte il problema delle discariche abusive del nostro territorio".

Un episodio che fa rabbia se si pensa che basterebbe un piccolo intervento di natura ordinaria per assicurare maggiore serenità ai cittadini: "Si dovrebbe abbattere solo un muro per rendere via Altarello lato valle percorribile e sicura - dichiara il presidente della quarta circoscrizione Silvio Moncada -. L'opera da oltre 10 anni è inserita nel piano triennale delle opere pubbliche, ma i lavori ancora non partono. Fra l'altro il ricongiungimento dei due tronconi di via Altarello, consentirebbe di snellire il traffico in via Pitrè, perennemente caotico. Speriamo che i lavori partano prima che ci scappi il morto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme la discarica di via Altarello, i residenti: "Si cerchino i responsabili"

PalermoToday è in caricamento