Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Cruillas

I vicini lo vedono mentre appicca un incendio e lanciano l'allarme: arrestato

L'episodio è avvenuto a Cruillas dove un uomo di 69 anni ha dato fuoco a dei rifiuti in un terreno. Grazie all'intervento dei residenti è stato bloccato dai carabinieri. Avrebbe ammesso le sue responsabilità e spiegato che il suo intento sarebbe stato quello di ripulire l'area

(Foto archivio)

Ha ammesso lui stesso di aver usato alcol e volantini di carta per dare fuoco a un cumulo di rifiuti in una vasca, abbandonata in un terreno di via Cruillas, scatenando un incendio. Con 40 gradi e vento di Scirocco. Per questo gesto, che avrebbe potuto avere conseguenze molto gravi, Antonino Campanino, 69 anni, è stato arrestato dai carabinieri.

A lanciare l'allarme, sabato, sono stati i residenti che avrebbero visto l'indagato mentre appiccava le fiamme, proprio nei giorni in cui la Sicilia è stata divorata dai roghi. I militari sono arrivati in via Cruillas e hanno bloccato l'uomo. Avrebbe ammesso le sue responsabilità e spiegato che il suo intento sarebbe stato solo quello di ripulire quella zona.

Stamattina si stanno tenendo l'udienza di convalida e la direttissima. Campanino è difeso dall'avvocato Matteo La Barbera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vicini lo vedono mentre appicca un incendio e lanciano l'allarme: arrestato

PalermoToday è in caricamento