Sciara, guasto alla conduttura del gas: nottata tra fiamme e paura

Il rogo, adesso domato dai vigili del fuoco, si è sviluppato nei pressi del cimitero in una zona totalmente disabitata. Si indaga adesso sulle cause che hanno provocato la rottura della condotta del gas e non è escluso che le cause siano esterne

Momenti di paura la notte scorsa nella zona di Sciara dove a causa della rottura di una conduttura di gas è divampato un incendio. Il rogo si è sviluppato nei pressi del cimitero in una zona totalmente disabitata. Poco fa è intervenuto il tecnico della Snam che ha intercettato la perdita sulla condotta operando a monte dalla centralina di distribuzione e riduzione della pressione.

“L'incendio è stato spento", come spiega il Comandante provinciale dei Vigili del fuoco, Gaetano Vallefuoco. Come spiegano dall'ufficio stampa Snam, in giornata il guasto alla conduttura dovrebbe essere sistemato. Si indaga adesso sulle cause che hanno provocato la rottura della condotta del gas. Non è escluso che le cause siano esterne. Tra le ipotesi più accreditate quella di alcuni lavori agricoli eseguiti nella zona in profondità che hanno provocato la fuoriuscita di gas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento