Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Centralina in fiamme, chiuso l’aeroporto per tre ore

L'incendio è divampato all'interno di un tunnel adibito al passaggio di cavi. Un fulmine ha colpito una cabina elettrica. Sul posto i vigili del fuoco. Lo scalo è rimasto chiuso per precauzione fino alle 18

Un incendio divampato all'aeroporto Falcone-Borsellino ha causato la chiusura dello scalo per partenze ed arrivi fino alle 17,50. Sul posto per domare le fiamme sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco. L'aeroporto è stato chiuso al traffico aereo a scopo precauzionale intorno alle 14,30 "al fine - si legge in una nota dell'Enac - di consentire ai vigili del fuoco di intervenire nella galleria sottostante la cabina elettrica invasa dal fumo a seguito di un fulmine che aveva colpito la cabina stessa durante il temporale che ha interessato la zona e che aveva determinato un principio di incendio ormai completamente spento".

"Il Notam di chiusura ha la durata di 3 ore - prosegue il comunicato - che si stimano sufficienti a consentire una verifica completa di eventuali danni alla galleria e alla cabina elettrica”. Le operazioni di imbarco dei passeggeri sono riprese intorno alle 17,50.

Inzialmente si pensava che le fiamme si erano sviluppate in una galleria ferroviaria, mentre si tratta in realtà di un tunnel solo adibito al passaggio di cavi. La circolazione dei treni sulla linea è rimasta sempre regolare. L’Enac invita i passeggeri con voli da e per l’aeroporto di Palermo a contattare la compagnia di riferimento per verificare l’operatività dei propri voli.

LEGGI ANCHE: INCENDIO SU MONTE PELLEGRINO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centralina in fiamme, chiuso l’aeroporto per tre ore

PalermoToday è in caricamento