Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Brancaccio / Via Brancaccio

Notte di terrore a Brancaccio, scoppia incendio: famiglia salvata dai poliziotti

Le fiamme hanno invaso un appartamento al secondo piano di una palazzina nei pressi dell'ex passaggio a livello. Tragedia sfiorata anche a Ciaculli: un camper è andato a fuoco per cause accidentali. Evacuate due famiglie

Sono stati lunghi momenti di paura e angoscia quelli vissuti da una famiglia che abita in via Brancaccio, per un incendio che è divampato nella notte. Le fiamme hanno invaso un appartamento al secondo piano di una palazzina nei pressi dell'ex passaggio a livello. L’allarme è stato lanciato intorno all'1. Il proprietario ha sentito l’odore acre del fumo e ha capito che era in atto un corto circuito. Sul posto - prima dei vigili del fuoco - sono intervenuti gli agenti di una volante di polizia. Sono state fasi concitate: le fiamme hanno assalito gli arredi in legno. "L'incendio - hanno spiegato dalla polizia - è stato poi spento con l'uso degli estintori in dotazione. I residenti hanno fatto ricorso alle cure mediche per le intossicazioni provocate dal fumo e poco dopo sono stati trasportati al vicino ospedale Buccheri La Ferla".

E a distanza di poche ore, altro rogo a Ciaculli. Ci sono volute oltre tre ore per spegnere le fiamme che si erano sprigionate da un camper - in quel momento disabitato - intorno alle 5, in via Stefano Vittorio Bozzo. Le fiamme si sono propagate in un edificio a due piani. "In base ai primi accertamenti - spiegano dalla sala operativa dei vigili del fuoco - l’incendio avrebbe natura accidentale". Evacuate due famiglie. Le case sono danneggiate e i pompieri stanno valutando se siano o meno agibili. Per spegnere le fiamme sono dovute intervenire sette squadre dei vigili del fuoco. Sul posto anche i sanitari del 118 che hanno soccorso i residenti rimasti intossicati dal fumo. L'intervento dei pompieri è terminato alle otto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di terrore a Brancaccio, scoppia incendio: famiglia salvata dai poliziotti

PalermoToday è in caricamento