Cronaca

Vasto incendio a Caccamo, le fiamme minacciano le abitazioni: Canadair in azione

Sul posto Forestali, vigili del fuoco e Protezione civile. In fumo la vegetazione anche a Termini, Sclafani Bagni e Misilmeri

Foto archivio

Il vento di scirocco e le alte temperature stanno alimentando numerosi incendi su tutta la provincia. La situazione più grave a Caccamo, in contrada Guardiola, dove le fiamme stanno distruggendo la vegetazione e lambiscono le case. Il personale del Corpo Forestale sta intervenendo e ha chiesto il supporto di un canadair. Sul posto anche i vigili del fuoco e alcuni volontari inviati dal dipartimento della Protezione civile. Richiesta anche la collaborazione della Protezione civile della città Metropolitana di Palermo, che ha inviato un'autobotte per attività di supporto.

Altri incendi sono scoppiati a Termini Imerese, Misilmeri e Sclafani Bagni. La Forestale ha richiesto l'intervento dei mezzi aerei. Roghi anche a Gangi, Prizzi e Monreale, dove sono stati distrutti circa 500 ettari di terreno seminati a grano e foraggio per animali in località Tagliavia. Nel vicino santuario si stava festaggiando un matrimonio e gli invitati hanno vissuto attimi di paura. Ingenti i danni agli allevatori e agli agricoltori, che hanno messo a disposizione i loro mezzi per creare delle fasce parafuoco.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto incendio a Caccamo, le fiamme minacciano le abitazioni: Canadair in azione

PalermoToday è in caricamento