Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Brancaccio

Incendio in casa a Brancaccio, materasso a fuoco mentre dorme: paura per un uomo

A scatenare il rogo una sigaretta dimenticata accesa. Un 54enne è rimasto ustionato. E' stato tratto in salvo dai vigili del fuoco, entrati da una finestra con un’autoscala, e dalla polizia

Foto archivio

Notte di paura e fiamme a Brancaccio per una sigaretta dimenticata accesa. Un incendio è divampato alla 23 di giovedì scorso in corso dei mille 893, in un appartamento al quarto piano. Fondamentale il tempestivo intervento dei vigili del fuoco e dei poliziotti, che hanno tirato fuori da quella trappola di fuoco un uomo di 54 anni che, oltre a una ferita al braccio, è rimasto ustionato alle gambe.

Dopo le prime segnalazioni alle linee d’emergenza, sul posto sono arrivati gli uomini del 115. Uno di loro è salito con un’autoscala, torcia e maschera a gas, per aprire la porta di casa chiusa a chiave dall’interno. Una volta aperto l’ingresso sono entrati i poliziotti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e i colleghi del commissariato Brancaccio che hanno preso di peso l’uomo e lo hanno condotto fuori verificando che non ci fossero altre persone in difficoltà lungo la tromba delle scale.

I vigili del fuoco si sono quindi concentrati sul rogo e hanno concluso le operazioni di spegnimento in meno di un’ora evitando che l’incendio coinvolgesse, oltre alla stanza da letto, anche il resto della casa. Sembra che le fiamme siano divampate dal materasso sul quale era caduta l’ultima sigaretta che il 54enne stava fumando prima di andare a dormire. Il malcapitato è stato portato in ospedale, mentre per i poliziotti è stato necessario il trattamento con ossigeno dopo aver respirato i fumi tossici sprigionati dalla combustione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in casa a Brancaccio, materasso a fuoco mentre dorme: paura per un uomo

PalermoToday è in caricamento