rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Incendio discarica, la Regione : "No rischio contaminazione ambientale"

Lo afferma il bollettino diffuso oggi dal tavolo tecnico interistituzionale insediato dall'assessorato alla Salute: allo stato attuale "non si configurano elementi significativi"

Allo stato attuale "non si configurano elementi significativi di contaminazione ambientale" determinati dall'incendio che per undici giorni ha bruciato nella discarica di Bellolampo a Palermo. Lo afferma il bollettino diffuso oggi dal tavolo tecnico interistituzionale insediato dall'assessorato regionale alla Salute e che ha preso atto degli ultimi dati relativi ai rilievi effettuati dall'Arpa su suolo e aria. Sono state anche condivise le azioni finora intraprese dalle istituzioni preposte per fronteggiare l'emergenza di Bellolampo.


Tuttavia, si sottolinea nel bollettino, in considerazione della complessità della situazione "a tutela della salute pubblica, i monitoraggi saranno opportunamente proseguiti e mirati alla specificità del caso". Al tavolo tecnico, voluto dall'assessore Massimo Russo per coordinare le azioni di tutti i soggetti istituzionali coinvolti nel rogo della discarica palermitana, hanno partecipato dirigenti e funzionari degli assessorati regionali al Territorio e Ambiente e alla Salute, del dipartimento regionale Acque e rifiuti anche in rappresentanza del soggetto attuatore per l'emergenza rifiuti, dell'Asp di Palermo, dell'Arpa, dell'Istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia, del Comune di Palermo e della Protezione Civile regionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio discarica, la Regione : "No rischio contaminazione ambientale"

PalermoToday è in caricamento