Bellolampo, incendio in discarica Rap: "Niente danni o disservizi"

Le fiamme - che per gli inquirenti potrebbero essere di natura dolosa - si sono originate in più punti minacciando la sesta vasca. Sono intervenuti i vigili del fuoco, la protezione civile, i vigili urbani, tecnici della Rap e del Comune

Un denso fumo e l'incubo di ripiombare nell'emergenza. Un vasto incendio è divampato nella notte all'interno della discarica di Bellolampo. Le fiamme - che per gli inquirenti potrebbero essere di natura dolosa - sarebbero partite in più punti e hanno minacciato la sesta vasca, realizzata per ultima.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, le squadre della protezione civile, i vigili urbani ma anche tecnici della Rap e del Comune. "L'allarme è scattato intorno alle 20.57 - spiegano dalla sala operativa del 115 - . Abbiamo inviato sul posto sei squadre, che hanno lavorato per diverse ore. Le fiamme sono state domate intorno alla mezzanotte". Secondo quanto riferito dalla Rap non sarebbero stati provocati danni all'impianto. Il rogo richiama alla memoria quanto accaduto nell'estate del 2012, quando un incendio doloso mise fuori uso per giorni l’impianto. Allora ci sono volute settimane di lavoro per ricoprire con la terra tutta l’area interessata e consentire così la riapertura della discarica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DALLA RAP - "Sono state attivate tutte le procedure di sicurezza del piano emergenza - si legge in una nota - con l’avvio del servizio guardiafuochi. L’area interessata è risultata comunque limitata ad una sola zona che, alle ore 21,45, si estendeva per soli 50 metri quadrati ed era già stata confinata dai mezzi d’opera e movimento terra del personale di discarica congiuntamente al personale dei vigili del fuoco che operava rilanciando acqua verso le fiamme per contenere eventuali innalzamenti di temperatura. Alle ore 23,30, tutte le operazioni di spegnimento si sono concluse. Non è stato necessario - concludono - interrompere il conferimento dei rifiuti provenienti dalla raccolta notturna riducendo quindi al minimo ogni possibilità di disservizio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento