rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Partinico / Via Vecchia

Incendio nella notte, a fuoco il Suv di un maresciallo della Mondialpol

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme che avevano avvolto la Volkswagen Tiguan di Antonino Pezzano, responsabile per l'istituto di vigilanza privata nel comune di Partinico. Il proprietario dell'auto: "Pare non ci fossero tracce che lascerebbero pensare a un rogo di origine dolosa". Indaga la polizia

Avvolto dalle fiamme il suv del responsabile della Mondialpol di Partinico. Un incendio si è verificato nella notte, intorno alle 2.30, vicino all’abitazione del maresciallo Antonino Pezzano, di 51 anni. Il fuoco ha danneggiato la sua Volkswagen Tiguan che era parcheggiata all’ingresso di strada privata, dalle parti di via Vecchia di Borgetto. Sul posto i vigili del fuoco e le volanti del commissariato di polizia che hanno avviato le indagini per cercare di chiarire l’origine del rogo.

Le squadre del 115 hanno impiegato trenta minuti per domare l’incendio che ha distrutto la parte anteriore del mezzo. "Siamo stati svegliati nel cuore della notte perché abbiamo sentito un rumore strano. Pare però che non sia state trovate tracce - spiega a PalermoToday il maresciallo della Mondialpol - che lascerebbero pensare a un episodio doloso. Attendiamo l’esito delle indagini".

Stando al racconto del maresciallo, responsabile per l'istituto di vigilanza privata nel comune di Partinico, non ci sarebbe nessun precedente da ricollegare all'incendio di stanotte: niente minacce, avvertimenti o interventi eseguiti per conto della Mondialpol per cui qualcuno potrebbe aver voluto fargliela "pagare". Pezzano questa mattina è andato negli uffici di polizia per sporgere denuncia. Al vaglio le immagini di alcune telecamere.

Partinico, a fuoco suv maresciallo Mondialpol

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella notte, a fuoco il Suv di un maresciallo della Mondialpol

PalermoToday è in caricamento