Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Brancaccio / Via Portella della Ginestra

Brancaccio, sorpresi a incendiare un centro scommesse: tre arresti

Gli agenti della squadra mobile li hanno colti in flagrante: uno aveva cosparso di benzina la saracinesca, l'altro con l'accendino in mano aveva appiccato il fuoco, mentre il terzo faceva il "palo". I poliziotti prima li hanno bloccati, poi hanno tentato di spegnere le fiamme

Sorpresi mentre danno fuoco a un centro scommesse a Brancaccio. La polizia ha arrestato, con l'accusa di danneggiamento, Andrea Clemente, 35 anni, Santo Di Giuseppe, 41 anni, e Salvatore Giordano di 49 anni.

Una pattuglia della squadra mobile, di passaggio in via Portella della Ginestra, li ha colti mentre davano fuoco a un centro scommesse. Giordano aveva cosparso di benzina la saracinesca del locale, Di Giuseppe con un accendino in mano aveva appiccato il fuoco e Clemente aspettava i complici in auto pronto ad allontanarsi.

I poliziotti hanno prima raggiunto e fermato i tre, poi tentato di spegnere le fiamme prima che arrivassero i vigili del fuoco vista la vicinanza del locale a un condominio che avrebbe potuto essere raggiunto dall'incendio. Il proprietario dell'attività ha negato di avere mai ricevuto richieste di pizzo. L'arresto dei tre è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria che ha disposto gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brancaccio, sorpresi a incendiare un centro scommesse: tre arresti

PalermoToday è in caricamento