menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Altofonte, incendio distrugge ettari di bosco: denunciati padre e figlio

Sono stati sorpresi dalla Forestale mentre tentavano di bruciare rovi e resti di potatura. Proprio da questi piccoli focolai è nato un rogo ben più esteso

Due uomini, padre e figlio, sono stati sorpresi dalla Forestale mentre tentavano di bruciare rovi e resti di potatura. Proprio da questi piccoli roghi è divampato un incendio che ha distrutto diversi ettari di bosco tra contrada di Rebuttone ad Altofonte e contrada Dingoli a Piana degli Albanesi. Adesso R.A., 67 anni, e R.G., 27 anni, devono rispondere di incendio boschivo colposo.

Per spegnere le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco e la protezione civile.  È stato necessario anche l'intervento di un canadair che ha effettuato 20 lanci. L'incendio ha distrutto anche un piccolo capanno adibito a magazzino e lambito alcuni villini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento