Incendio a Bellolampo, prendono fuoco i rifiuti della discarica: scatta intervento

Tre le squadre inviate dalla sala operativa dei vigili del fuoco dopo l'allarme lanciato dal personale della società che gestisce l'impianto. Le fiamme hanno colpito un'area della sesta vasca

L'incendio a Bellolampo

Incendio a Bellolampo. Sono tre le squadre dei vigili del fuoco intervenute nel tardo pomeriggio di oggi nella discarica gestita dalla Rap, la società che si occupa del servizio di raccolta e trattamento dei rifiuti in città. A lanciare l'allarme è stato lo stesso personale che lavora nell'impianto. Le fiamme, secondo le prime informazioni, hanno coinvolto un'area della sesta vasca utilizzata per il conferimento dei rifiuti organici. Da chiarire cosa abbia scatenato il rogo.

video di Fabrizio Leone, un residente

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una settimana fa un altro principio d’incendio si è sviluppato all’interno dell’impianto di trattamento meccanico biologico. Sembra che le fiamme siano state provocate dal surriscaldando dovuto alla presenza tra i rifiuti di alcuni cavi in plastica che hanno bloccato un ingranaggio. Un imprevisto che ha reso necessari l’intervento dei vigili del fuoco e il blocco dell'impianto disposto dal presidente della Rap Giuseppe Norata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

Torna su
PalermoToday è in caricamento