Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Incendi sulle Madonie, Filca Cisl: "Vicini agli allevatori"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Siamo vicini ed esprimiamo la nostra più sentita solidarietà a tutta la popolazione delle Madonie e agli allevatori che, in questi giorni, hanno visto devastati ettari di boschi e di macchia mediterranea a causa degli incidenti". Lo dicono, in una nota congiunta, il segretario regionale della Filca Cisl, Paolo D'Anca e il segretario provinciale di Palermo-Trapani, che si sono uniti alla campagna di raccolta fondi, promossa dall'associazione Sant'Isidoro a sostegno degli allevatori che, dopo essere stati duramente colpiti dall'inferno del fuoco, hanno organizzato vari presidi nelle aree più esposte per tutelare gli allevamenti.

"Abbiamo deciso di aderire alla campagna di raccolta a sostegno degli allenatori per dare una testimonianza concreta della nostra vicinanza a questa categoria, tragicamente devastata nel cuore delle proprie attività economiche dai ripetuti incendi. Ci auguriamo -aggiungono- che ognuno, istituzioni comprese, faccia la propria parte perché non vengano lasciati soli, nell'abbandono del proprio dolore per aver perso tutto quello che hanno costruito in una vita intera. Ringraziamo la Forestale e la Protezione civile per il lavoro e per l'impegno profuso in questi giorni. Le Madonie - concludono- sono un patrimonio naturalistico protetto, che è stato letteralmente violentato anche dal gesto folle di qualche scellerato piromane. Per questo ci auguriamo che si individuino tempestivamente le responsabilità dolose e che chiunque abbia provocato volontariamente questo disastro venga assicurato alla giustizia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi sulle Madonie, Filca Cisl: "Vicini agli allevatori"

PalermoToday è in caricamento