Ancora incendi a Pioppo, il sindaco di Monreale: "Non credo all'autocombustione"

Per domare le fiamme è stato necessario l'intervento di un elicottero. Vigili del fuoco e Corpo forestale in azione anche a Partinico, Giardinello, Giacalone e Chiusa Sclafani

foto Monreale Press

Ancora incendi in provincia di Palermo e ancora una volta la zona di Monreale è quella più colpita. Un rogo è divampato nella frazione di Pioppo, dove le fiamme hanno divorato macchia mediterranea nei pressi di via Silvio Pellico.

"L'incendio è stato spento anche grazie all'intervento di un elicottero - spiega il sindaco Alberto Arcidiacono - le operazioni sono andate avanti per diverse ore, ma fortunatamente il rogo è rimasto ben lontano dal bosco".

Sulla natura dell'incendio il primo cittadino ha pochi dubbi: "Io non credo all'autocombustione, credo che la matrice in tutti i casi che abbiamo registrato nelle ultime settimane nel territorio sia dolosa".

Vigili del fuoco e Corpo forestale in azione anche a Partinico, Giardinello, Giacalone e Chiusa Sclafani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento