Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Cerda

Ancora incendi nel Palermitano: case minacciate dal fuoco a Bagheria e Cerda

Roghi anche a Belmonte Mezzagno, Marineo, Misilmeri, Partinico e Villafrati. Il prefetto Giuseppe Forlani ha riunito il centro di coordinamento dei soccorsi (Ccs), con la partecipazione dei vigili del fuoco, della Forestale, della Protezione civile, dei carabinieri, della polizia, della guardia di finanza e dei sindaci

Ennesima giornata di lavoro senza sosta per i vigili del fuoco, impegnati a domare i roghi divampati soprattutto in provincia. Le fiamme hanno minacciato le abitazioni a Bagheria e Cerda, qui l'intervento delle squadre antincendio ha evitato il peggio anche se l'allerta resta alta. Roghi sono divampati anche a Belmonte Mezzagno, Marineo, Misilmeri, Partinico e Villafrati.
Intanto il prefetto Giuseppe Forlani ha riunito il centro di coordinamento dei soccorsi (Ccs), con la partecipazione dei vigili del fuoco, della Forestale, della Protezione civile, dei carabinieri, della polizia, della guardia di finanza e dei sindaci. "Si è preso atto - spiegano dalla prefettura - dei servizi di vigilanza attivati nelle aree esposte al rischio incendi, anche con il contributo delle squadre di volontari della colonna mobile delle Regioni e Province autonome (CMR),inviate dal dipartimento nazionale della Protezione civile. I Comuni hanno attivato le risorse locali di protezione civile e hanno segnalato la disponibilità di numerosi cittadini a concorrere nelle operazioni di monitoraggio del territorio. L'Azienda sanitaria si farà carico dei soggetti più fragili per assisterli contro il rischio ondate di calore, promuovendo anche una campagna informativa".  
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora incendi nel Palermitano: case minacciate dal fuoco a Bagheria e Cerda

PalermoToday è in caricamento