Cronaca

Caldo e scirocco, incendi da Borgetto a Petralia: in azione canadair ed elicotteri

Un equipaggio dell'82° centro Combat searche and rescue di Trapani ha volato per oltre 3 ore su Borgetto sganciando oltre 9 mila litri d'acqua sull'area colpita dalle fiamme. Interventi con mezzi aerei a Rocca delle Balate e Cozzo Cofino

(foto archivio)

Un equipaggio dell'82° centro Combat search and rescue di Trapani è intervenuto per bloccare l'estensione dell'incendio che si è sviluppato ieri nella zona di Borgetto, vicino Partinico, in provincia di Palermo. Una singola sortita di volo di 3 ore, con un totale di 10 lanci e 9 mila litri d'acqua sganciati. Il decollo del vettore è avvenuto alle 15:20. Dopo l'uscita l'equipaggio è rientrato alla base aerea di Birgi "dove ha ripreso la prontezza per il servizio antincendi, predisponendosi per l'eventualità di un ulteriore intervento". L'ordine di decollo è giunto dal Comando operazioni aeree di Poggio Renatico (Ferrara) in coordinamento con la sala operativa unificata permanente della Regione Siciliana.

A cause delle alte temperature e dello scirocco di ieri sono stati registrati altri incendi boschivi in provincia di Palermo. Le squadre antincendio sono state impegnate con l’operazioni di spegnimento a Petralia Sottana. Le fiamme sono divampate a Rocca delle Balate e Cozzo Cofino, la montagna di fronte al centro abitato che si trova vicino la strada statale 120. Nella zona si trovano numerose abitazioni rurali e case di campagna. Sono intervenuti i vigili del fuoco gli operai della forestale e anche i mezzi aerei. Canadair ed elicotteri anche a Sagana nella zona del Monrealese dove le fiamme hanno lambito in qualche caso le abitazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo e scirocco, incendi da Borgetto a Petralia: in azione canadair ed elicotteri

PalermoToday è in caricamento