Cronaca Libertà / Via Marchese di Villabianca, 4

Sindacati, inaugurata la sede del Csa: presenti Faraone e Pistorio

“Puntiamo a crescere. Nelle elezioni dei rappresentanti sindacali di base a Palermo e provincia – ha detto Scaglione - il nostro sindacato ha vinto prendendo 2.550 voti”, ha detto il segretario provinciale Nicolò Scaglione

Il taglio del nastro nella sede del Csa di via Marchese di Villabianca

Inaugurata la nuova sede del sindacato Csa a Palermo. Tra i presenti, nei locali di via Marchese di Villabianca 4, il sottosegretario Davide Faraone, l’assessore regionale alla Funzione Pubblica Giovanni Pistorio e il vicesindaco di Palermo Emilio Arcuri. Ad accogliere i tantissimi lavoratori iscritti e gli esponenti politici, il segretario generale del Csa Francesco Garofalo, il segretario regionale Ettore Cassarino, i segretari provinciali Giuseppe Badagliacca e Nicolò Scaglione.

“Puntiamo a crescere. Nelle elezioni dei rappresentanti sindacali di base a Palermo e provincia – ha detto Scaglione - il nostro sindacato ha vinto prendendo 2.550 voti. La Cgil ha ottenuto 927 voti, la Uil 870 e la Cisl 449. Un risultato ottimo e in crescita, i lavoratori hanno dato fiducia al sindacato del cambiamento”. Uno dei temi caldi è quello dei precari. “La situazione politica nazionale e regionale, soprattutto dopo un periodo di scelte scellerate mirate solo a creare false illusioni e a tappare la ricerca di un futuro migliore a migliaia di lavoratori, ha nei fatti lasciato irrisolto in Sicilia un problema che si chiama precariato”.

Alla luce di tutto ciò l’iniziativa organizzata “al di là delle appartenenze - dice Badagliacca - le normative nazionali e regionali sembrano non tenere in considerazione la particolarità del problema che investe solo la Sicilia e che coinvolge migliaia di famiglie e di lavoratori. Pertanto il Csa, nel continuare a seguire la problematica, partecipa in forma autonoma alla succitata iniziativa affinché l’Ars e il parlamento trovino la sinergia per l’individuazione di una legge di riforma che possa tutelare migliaia di precari che ad oggi garantiscono servizi essenziali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindacati, inaugurata la sede del Csa: presenti Faraone e Pistorio

PalermoToday è in caricamento