rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

A Marineo s'inaugura la prima panchina rossa: un simbolo contro la violenza sulle donne

Avviato un percorso di collaborazione con la Rete Antiviolenza Amorù di Palermo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Se non vorrai parlare ti starò accanto in silenzio. Se vorrai piangere asciugheró le tue lacrime. Se vorrai gridare il tuo dolore griderò con te. Ricorda: non sei sola! Questo è il senso che l’Associazione PerLeDonne vuole dare all’inaugurazione della panchina rossa, il 24 novembre a Marineo: essere vicine alle donne che subiscono violenze fisiche o psicologiche. Nell’approssimarsi della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che come ogni anno cade il 25 novembre, a Marineo, domenica 24 novembre alle 10, inizierà la manifestazione con la firma del protocollo d’intesa tra l’associazione Perledonne, il Comune di Marineo e la Rete territoriale Antiviolenza Amorù per la creazione di un nuovo” punto di interesse”.

Amorù nasce per supportare le donne vittime di violenza e dei minori che assistono agli abusi, intervenendo sull’area est della provincia di Palermo, sotto il patrocinio dell’’Organizzazione umanitaria Internazionale Life  and Life (LaL), e sostenuto dalla Fondazione con il Sud nell’ambito del “Bando Donne 2017”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Marineo s'inaugura la prima panchina rossa: un simbolo contro la violenza sulle donne

PalermoToday è in caricamento