Trabia, inaugurato centro sportivo intitolato al pompiere Lima

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Nella giornata di ieri si è tenuta l’inaugurazione dell’impianto sportivo polivalente situato in contrada Torriglione del comune di Trabia. La struttura, realizzata grazie all’applicazione del programma di finanziamento "Piano azione giovani sicurezza e legalità", una delle linee di intervento del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (Fesr) che attribuisce allo sport il ruolo di diffusione dei valori di solidarietà, giustizia ed equità fra i giovani, basi indispensabili per l’affermazione di comportamenti improntati alla legalità, al rispetto delle regole e al rifiuto del sistema valoriale imposto dalla criminalità.

In segno di continuità con i principi sopra richiamati si è delineata la scelta di intitolare il palazzetto dello sport al collega Vincenzo Lima, prematuramente scomparso nell’adempimento del proprio dovere, durante un tragico incidente avvenuto nei pressi del presidio aeroportuale dei vigili del fuoco di Catania il 24 settembre 2014, fulgido esempio, per i giovani, di generosità e di dedizione per il proprio dovere.

Alla cerimonia tenutasi presso l’aula consiliare del palazzo municipale, prima del tradizionale taglio del nastro, hanno presenziato, oltre alla famiglia del collega Vincenzo e alle autorità locali, il direttore regionale ingegnere Fricano, il comandante di Palermo ing. Boscaino, il comandante di Catania Ing. Verme, i colleghi dei comandi provinciali di Palermo e Catania e una delegazione del sindacato autonomo Vigili del fuoco Conapo composta dal tesoriere regionale Avola e dal referente provinciale del distaccamento di Termini Imerese Panettone.

Torna su
PalermoToday è in caricamento