Cronaca Oreto-Stazione / Via Rocco Jemma

Scuola Rosolino Pilo, inaugurato il murale: "Questo significa essere comunità"

A dichiararlo il capogruppo del Pd al Comune Dario Chinnici. L'opera è stata realizzata dall'artista Igor Scalisi Palminteri per il plesso di via Rocco Jemma

Un murales per rendere più bella non solo la scuola Rosolino Pilo ma tutta la città, per dire a chiare lettere che Palermo è dei suoi cittadini che hanno il diritto e soprattutto il dovere di prendersene cura. E’ questo l’obiettivo dell’opera realizzata dall’artista Igor Scalisi Palminteri, inaugurata ieri alla presenza degli studenti delle scuole Pilo e Boccone, di tanti cittadini, del vicesindaco Fabio Giambrone e del gruppo “90127 AttivaMente Insieme”.

“Un momento - ha dichiarato Dario Chinnici, consigliere comunale e capogruppo del Pd a Sala delle Lapidi - che ci ha restituito il senso di cosa voglia dire essere una comunità: non solo persone che vivono casualmente nelle stesse strade o nella stessa città, ma che si prendono cura dei loro quartieri, degli spazi comuni, che si impegnano per quella ‘bellezza’ a cui ormai non siamo quasi più abituati”.

Da circa un anno e mezzo dei liberi cittadini del quartiere provano a rendere più bello e vivibile il luogo dove vivono, mettendo in atto azioni che coinvolgono la comunità, gli studenti del quartiere e le istituzioni. L’idea del murales nasce proprio dal desiderio di restituire bellezza ad un luogo “mortificato dal degrado”, e la sua realizzazione è frutto di donazioni, in primo luogo da parte dell’artista e poi di tutti coloro che hanno creduto nel progetto e hanno speso tempo e denaro per la sua realizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Rosolino Pilo, inaugurato il murale: "Questo significa essere comunità"

PalermoToday è in caricamento