"In prima circoscrizione lo sportello Inps resta una chimera"

Appello al direttore regionale inps Sergio Saltalamacchia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sono passati quasi due anni da quando la prima circoscrizione votò la delibera in favore dell’istituzione dello sportello inps. Vi era ancora la carta SIA, poi si passò alla REI e oggi è in vigore il reddito di cittadinanza, ma dello sportello inps non c’è traccia. È una situazione che conclama disagi per i cittadini del territorio: infatti, chi intende avere informazioni sulle proprie pratiche deve recarsi presso gli uffici inps o nelle circoscrizioni considerate di serie A, dove lo sportello è presente. <

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento