menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il campo di calcetto di Bonagia

Il campo di calcetto di Bonagia

Bonagia, ristrutturazione conclusa: l'impianto polivalente vandalizzato torna fruibile

Gli interventi, realizzati dall'impresa Natuna con i fondi dell’Accordo quadro 2016, hanno riguardato il campo di calcetto, la messa a nuovo di tutti i locali di servizio, l’impianto elettrico e di illuminazione e il ripristino della recinzione perimetrale

L'impianto polivalente di Bonagia, vandalizzato e incendiato più volte, dopo anni torna fruibile. Stamattina i lavori di ristrutturazione della struttura sono stati consegnati alla presenza, tra gli altri, del vice sindaco Fabio Giambrone e degli assessori alla Manutenzione impianti sportivi e allo sport, Maria Prestigiacomo e Paolo Petralia Camassa. "Torna finalmente fruibile un impianto di quartiere, importante per i ragazzi e le ragazze, i bambini e le bambine di Bonagia - dichiara il sindaco Orlando - ma non solo. Una struttura purtroppo gravemente vandalizzata in passato che affidiamo anche alle cure degli abitanti e delle associazioni del quartiere, perché sia davvero un bene di tutti, un bene comune per lo sport e il tempo libero". "Si tratta di un importante lavoro di recupero e manutenzione che - aggiungono gli assessori - restituisce questo piccolo impianto alle associazioni, perché soprattutto in questo periodo di limitazioni allo sport al chiuso ne facciano uno strumento per attivita all'aria aperta in sicurezza e per il benessere di grandi e piccoli".

Gli interventi, realizzati dall'impresa Natuna con i fondi dell’Accordo quadro 2016, hanno riguardato il recupero del campo di calcetto, la messa a nuovo di tutti i locali di servizio, l’impianto elettrico e di illuminazione e il ripristino della recinzione perimetrale. "L’impianto sportivo all'aperto, oltre alle attività previste di calcio a 5 e pattinaggio - fanno sapere dal Comune - verrà messo a disposizioni delle associazioni sportive cittadine per lo svolgimento di tutte quelle attività motorie e sportive permesse dalle direttive anti Covid". Le associazioni che volessero utilizzare l'impianto possono presentare domanda all'indirizzo mail sport@comune.palermo.it. Per maggiori informazioni è attivo anche il numero 0917409110, il lunedì e il venerdì dalle 09.30 alle ore 12.30.

"In considerazione della scelta dell'Amministrazione di gestire in modo diretto l'impianto sportivo, in attesa - dichiara Rosalia Viviana Lo Monaco, capogruppo Movimento 5 Stelle in consiglio comunale - di definire le procedure per un eventuale bando di gara per la concessione pluriennale a società sportive private, come già preannunciato in Quinta Commissione consiliare dall'assessore allo Sport Petralia, mi aspetto che l'Ufficio Sport voglia aggiornare e dare opportuna pubblicità all'Avviso pubblico di utilizzo spazi a fasce orarie degli impianti sportivi comunali (quello relativo alla stagione sportiva 2020/2021 è, infatti, scaduto lo scorso 30 settembre, per la piscina, e il 31 agosto per gli altri impianti), in modo che tutte le società sportive interessate possano presentare una richiesta compilando l’apposito modello predisposto dal Comune secondo criteri trasparenti e condivisi". 



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento