Il Comune gioca d'anticipo: arrivano i riscaldamenti (a metano) in due scuole

Gli impianti saranno installati nella direzione didattica Nazario Sauro e nell'elementare Cesare Abba. Amg Energia: "I lavori sono già in stato avanzato". Iniziata anche la manutenzione ordinaria programmata dei termosifoni degli altri istituti

L'esterno della scuola elementare Cesare Abba

Stop al gelo nella scuola elementare Cesare Abba, in via Calcedonio Giordano, e nella direzione didattica Nazario Sauro, in via Amedeo D’Aosta. Il Comune ha deciso di installare all'interno degli istituti due nuovi impianti di riscaldamento a metano. Ne dà notizia Amg Energia: "I lavori sono già in stato avanzato in entrambe le scuole: gli impianti interni sono pronti, le prese di collegamento alla rete del metano sono state realizzate e si sta procedendo all’installazione delle caldaie". Entro settembre - annuncia l'azienda - verrà completato anche un altro intervento, relativo alla sostituzione di 25 piastre nella scuola Crispi di via Barisano da Trani. Da quest’anno scolastico riscaldamenti funzionanti a pieno regime anche nella scuola Rosario Gregorio di via Euridice: "Finora l’impianto era alimentato da una linea sottotraccia, fuori uso da diversi anni. La tubazione è stata rifatta ex novo in linea aerea".

In vista della riapertura delle scuole, Amg Energia sta portando avanti anche diversi interventi di manutenzione ordinaria programmata degli impianti. “Le attività di manutenzione ordinaria - sottolinea l’amministratore unico di Amg Energia, Mario Butera - sono costanti e ovviamente scadenzate in modo programmato per l’avvio degli impianti all’inizio della stagione termica. E’ un’attività di routine ma, come ogni anno, i nostri operatori sono pronti ad intervenire in modo tempestivo in caso di guasti o di emergenze. Buona parte degli impianti sono stati convertiti da gasolio a metano e questo consente risparmi all’Amministrazione in termini di minor costo del combustibile e minor inquinamento”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nonostante il caldo persistente di questi giorni – commenta il sindaco Orlando – è bene che l’azienda si sia attrezzata perché l’arrivo della stagione fredda veda le scuole adeguatamente preparate per garantire a tutti coloro che vi studiano e lavorano ambienti confortevoli. E’ un piccolo ma importante tassello del lavoro che tutte le aziende e gli uffici dell’amministrazione interessati stanno svolgendo in questi giorni in vista dell’avvio dell’anno scolastico, che rappresenta un importante momento per tutta la comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento