rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Bagheria e Palermo si illuminano di viola per accendere i riflettori sulla fibromialgia

Per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni del paziente fibromialgico, sofferente di una patologia non riconosciuta e spesso trascurata, piazze, edifici e monumenti in tutta Italia si coloreranno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Per non essere più invisibili, in occasione della Giornata mondiale della fibromialgia (12 maggio) e dopo il grande successo dell’anno scorso, Aisf – Associazione italiana sindrome fibromialgica Odv ripropone su tutto il territorio nazionale l’iniziativa “Illuminiamo la Fibromialgia”. L’evento, che consisterà nell’illuminare di viola piazze, edifici e monumenti in tutta Italia, si pone l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni del paziente fibromialgico, sofferente di una patologia non riconosciuta e spesso trascurata, che la pandemia ha contribuito ad aggravare ulteriormente.

Tanti enti locali, tra questi Bagheria e Palermo, hanno aderito all’iniziativa, segno che la nostra voce inizia ad essere ascoltata dalle istituzioni. Un sentito ringraziamento a tutte le amministrazioni locali che illumineranno di viola un importante edificio/monumento della loro città e a tutti i volontari che con forza e passione si stanno adoperando per far conoscere e divulgare l’iniziativa. A Palermo sarà Porta Felice a colorarsi di viola. 

Le contemporanee immagini di tante piazze e monumenti colorati di viola, accompagnate da adeguati messaggi di sensibilizzazione e informazione, saranno infatti un veicolo eccezionale di promozione dei diritti dei pazienti. In parallelo, Aisf da inizio anno sta promuovendo in tutta Italia un’altra iniziativa di sensibilizzazione, “Il nostro dolore merita riposo”, consistente nel colorare di viola (colore che la rappresenta la Fibromialgia) una panchina e apporre una targa con tale frase, al fine di informare e coinvolgere la cittadinanza dei Comuni aderenti. In questo momento storico, decisivo per il riconoscimento istituzionale della fibromialgia, riteniamo sia di fondamentale aiuto accendere sempre più i riflettori sulla patologia. Grazie a chi vorrà sostenere le nostre iniziative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria e Palermo si illuminano di viola per accendere i riflettori sulla fibromialgia

PalermoToday è in caricamento