Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Borgo Nuovo

Amg in azione a Borgo Nuovo, Passo di Rigano e Bonagia: riaccesi 400 punti luce

Riparazioni più complesse perché si tratta di apparecchiature datate, fuori produzione. Diventa necessario rivolgersi alle poche ditte specializzate che spesso non sono in Sicilia. In corso la riparazione di guasti in via Messina Marine

Uno dei trasformatori ricollocati nel corso dell'intervento

Un intervento ad ampio raggio è in corso sulle cabine di pubblica illuminazione di Borgo Nuovo, Bonagia e Passo di Rigano con la riaccensione di circa 400 punti luce da parte di Amg Energia. Il guasto di alcuni dispositivi aveva determinato il funzionamento a punti luce alternati degli impianti di illuminazione.

Si sta procedendo adesso alla ricollocazione dei “trasformatori a bobina mobile”, che vengono di volta in volta riconsegnati dalla ditta specializzata che ne ha eseguito la riparazione. Da Amg spiegano che si tratta di apparecchiature "datate, una tecnologia non più in uso in buona parte delle città italiane: questo comporta difficoltà nel reperire i pezzi di ricambio, spesso fuori produzione, e necessità di rivolgersi alle poche ditte specializzate, ancora in possesso dei requisiti per le riparazioni e che spesso si trovano al Nord".

L’intervento è stato già ultimato in cabina Borgo Nuovo, dove sono stati ricollocati tre dispositivi e riattivati circa 240 punti luce. Un altro dispositivo è stato collocato in cabina Bonagia nella zona fra via dell’Antilope-via del Visone, due in cabina Passo di Rigano dove è contestualmente in corso la riparazione del guasto su un circuito che alimenta gli impianti della zona compresa fra via Leonardo da Vinci e via Casalini.

"Le attività avviate riguarderanno anche le altre cabine nelle quali sono presenti queste criticità e dove interverremo man mano che riceveremo i dispositivi riparati - spiega il presidente di Amg, Mario Butera - É un iter complesso, che richiede tempi più lunghi: elementi che non sempre si riesce a rendere evidenti alla città cui viene reso il servizio. É stato necessario, infatti, spedire i trasformatori alla ditta specializzata, individuata attraverso la procedura prevista dalla normativa vigente, e poi attenderne riparazione e riconsegna. Va anche detto che l’operatività della ditta è stata fortemente rallentata dalla presenza di casi Covid-19, un fatto non preventivabile ma che in questo particolare momento storico bisogna mettere in conto”.

In corso anche la riparazione di guasti in via Messina Marine, nel tratto all’altezza del bar del Bivio, nella zona di via Mater Dolorosa, di via Perpignano e di via San Ciro mentre è stato ripristinato il funzionamento a punti luce alternati degli impianti di illuminazione della zona di via Eugenio l’Emiro-via degli Emiri. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amg in azione a Borgo Nuovo, Passo di Rigano e Bonagia: riaccesi 400 punti luce

PalermoToday è in caricamento