Stop al buio: torna la luce in via Leonardo da Vinci e alla Cala

Operazioni targate Amg, effettuata la riaccensione di circa 160 lampioni nella zona di via Paulsen-Terranova, nella parte alta di corso Calatafimi, ed in quella di via Volturno-Pignatelli Aragona

Piazzale Einstein

Due guasti riparati con la riaccensione di circa 160 punti luce nella zona di via Paulsen-Terranova, nella parte alta di corso Calatafimi, ed in quella di via Volturno-Pignatelli Aragona. Ma anche interventi specifici e mirati per la riaccensione di punti luce in strade ad alta percorrenza di traffico come via Leonardo da Vinci-piazza Einstein e la Cala. E’ questo il bilancio di alcune delle attività eseguite dagli operatori del servizio di pubblica illuminazione di AMG Energia nel corso dell’ultima settimana.

E’ stata completata la riparazione di due guasti nella zona di corso Calatafimi alta (via Terranova- Paulsen-dei Fiori-Lenin Mancuso) dove gli impianti di illuminazione erano in funzione a punti luce alternati: il ripristino dei uno dei due circuiti primari ha consentito la riaccensione di circa 80 punti luce. Un altro guasto è stato riparato nella zona di via Volturno-Pignatelli Aragona: riaccesi 80 punti luce. Rimangono in funzione a punti luce alternati via Isidoro Carini e soltanto le paline presenti su un tratto di marciapiedi di via Volturno per un ulteriore guasto circoscritto, la cui riparazione è già inserita nelle attività di prossima programmazione.

A ridosso del fine settimana sono stati eseguiti anche due interventi di manutenzione ordinaria programmata, con il supporto della polizia municipale, per la riaccensione di punti luce in strade classificate ad alto rischio per i flussi di traffico e che, proprio per questa ragione, presentano difficoltà durante le operazioni di manutenzione. Le attività sono state eseguite dagli operatori del servizio serale: sono stati riaccesi oltre venti punti luce tra via Leonardo da Vinci e piazza Albert Einstein (dove sono stati programmati successivi interventi su alcuni punti luce che richiedono riparazioni specifiche) e sei punti luce sono stati rimessi in funzione all’altezza del curvone di via Cala.

“Siamo al lavoro in modo costante per la gestione e la manutenzione degli impianti di illuminazione - sottolinea il presidente Mario Butera – L’obiettivo è di garantire al meglio il servizio in piena collaborazione con gli uffici comunali”. Proprio in quest’ottica è stato definito un importante intervento nella cabina di pubblica illuminazione Pallavicino: è stato sostituito il quadro elettrico generale, recuperando il dispositivo da una cabina di pubblica illuminazione dismessa in seguito alla realizzazione e attivazione di un nuovo impianto di illuminazione. Il nuovo quadro elettrico permetterà di garantire la continuità del servizio ma anche una maggiore sicurezza agli operatori durante le lavorazioni.

Tra le criticità, un intervento di riparazione è in corso a Brancaccio (circuito Giafar-Conte Federico-Brancaccio) e gli operatori di AMG Energia sono al lavoro anche sul ripristino di piccoli guasti in fondo Petix (10 punti luce) e nella zona di via Lo Valvo (10 punti luce).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento