menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amg interviene sulla cabina "Pagliarelli", scongiurato lo spegnimento di oltre 300 lampioni

L'azienda che si occupa dell'illuminazione pubblica ha completato una serie di manutenzioni in giro per la città: tornano in funzione 80 punti luce alla Zisa, 25 a Baida, 15 in cortile Chiavelli e in cortile Corsini. Butera: "Garantita la continuità di servizi essenziali"

Un intervento in urgenza effettuato nel fine settimana per garantire il funzionamento dell’illuminazione della vasta zona di Pagliarelli, un altro eseguito a Partanna Mondello e nella zona della Zisa, ma anche la riparazione di un guasto a Baida e in cortile Chiavelli. Sono questi alcuni degli  interventi effettuati dagli operatori di Amg Energia.

Grazie a lavori di manutenzione urgente è stato scongiuratolo spegnimento della cabina di pubblica illuminazione “Pagliarelli” cui sono collegati oltre 300 punti luce. Gli operatori di Amg Energia hanno  lavorato nel fine settimana per sostituire un tratto di cavo, che determinava il disservizio, in modo da garantire il corretto funzionamento dell’impianto e dei punti luce alimentati.

Un altro intervento è stato effettuato, invece, a Partanna Mondello, sulla cabina “Polibio”. In questo caso è stato effettuato un primo intervento, in attesa dell’arrivo dei materiali che consentiranno il ripristino di un dispositivo guasto. L’attività di manutenzione eseguita ha consentito di evitare la presenza di strade prive di luce e di assicurare il funzionamento degli impianti a punti luce alternati. “Le attività di Amg Energia, sia per la distribuzione gas che per la gestione della pubblica illuminazione, non si sono fermate - sottolinea il presidente Mario Butera - garantendo così la continuità di servizi essenziali. Purtroppo anche noi stiamo scontando la sospensione o il ritardo di alcuni approvvigionamenti a causa della situazione contingente dovuta alla pandemia. La ripresa graduale delle attività, dovrebbe adesso permettere il superamento di queste difficoltà”.

Tornano in funzione, invece, 80 punti luce nella zona della Zisa. E’ stato ripristinato il funzionamento di uno dei circuiti denominato “Emiri-Giarrusso” alimentato da cabina Zisa. Riaccesi altri 25 punti luce a Baida: è stato riparato un guasto di bassa tensione che interessava, in particolare, gli impianti di illuminazione delle vie Baida, Baracca e Torre delle Palme. 

Altro intervento è stato completato in cortile Chiavelli e in cortile Corsini, dove la sostituzione di componenti elettriche guaste ha consentito di rimettere in funzione 15 punti luce. Ripristinato anche il funzionamento a punti luce alternati nelle vie Scandurra, Ughetti e Madonia, nella zona di via Tricomi, dove è in programma un successivo intervento di riparazione su un dispositivo della cabina di pubblica illuminazione.  Tra gli interventi in corso, gli operatori di Amg Energia sono al lavoro per la riparazione di guasti sul circuito Giordano-Alpi, sul circuito Villagrazia-Altofonte1 e sul circuito Messina Marine-Diaz-La Ferla1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento