Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Sperone / Via Pecori Giraldi Maresciallo

Sperone, torna la luce dopo il furto di rame in una cabina di via Pecori Giraldi

Gli operai di Amg hanno riparato il guasto provocato dai ladri, che hanno danneggiato impianti e dispositivi: riaccesi 480 punti luce. Il presidente Butera: "Faremo denuncia. Spiace constatare che un simile evento sia stato compiuto, in piena città, senza destare sospetti"

Ripristinata e in funzione da stasera l’illuminazione nella zona compresa fra via Pecori Giraldi, via Sperone e via Giafar dopo un furto di rame. Gli operatori di Amg Energia hanno ultimato un intervento in emergenza per riattivare la cabina di media tensione che è stata danneggiata dal furto e che, per ragioni di sicurezza, martedì sera è rimasta spenta: ignoti hanno rubato i cavi di rame a servizio dell'impianto e danneggiato alcuni dispositivi. A scoprirlo gli stessi operatori dell'ex municipalizzata durante un controllo di routine.  

Stasera la cabina, che si trova in via Pecori Giraldi e alimenta 480 punti luce, tornerà attiva: saranno di nuovo in funzione gli impianti di illuminazione della zona compresa fra via Pecori Giraldi, corso dei Mille (da piazza Torrelunga a Villabate), via Sperone (da piazza Torrelunga a vicolo Benfratello), via Giuseppe Di Vittorio, via Laudicina, via XXVII Maggio (corso dei Mille-Pecori Giraldi-piazza Torrelunga), via Giafar (piazza Torrelunga-via Marcantonio Alaimo) e delle traverse limitrofe.

"La cabina è stata pesantemente danneggiata - spiega il presidente di Amg Energia, Mario Butera - per accedere, i ladri hanno distrutto persino le porte. Come sempre faremo formale denuncia, ma spiace constatare che un simile evento sia stato compiuto, in piena città, senza destare sospetti. Ringrazio gli operatori che hanno lavorato a ritmi serrati per ripristinare la cabina, limitando così ad una sera soltanto i disagi dovuti alla mancanza di illuminazione". Tre settimane fa un altro furto di rame, immediatamente ripristinato, era stato compiuto nella cabina di pubblica illuminazione “Sperone 1” che si trova in via XXVII Maggio

Un altro intervento urgente di manutenzione è stato avviato, invece, nella zona di Acqua dei Corsari: gli operatori di Amg hanno riscontrato la presenza di un guasto che interessa entrambi i circuiti che alimentano gli impianti di illuminazione della zona compresa fra via Messina Marine, via Bandita e la statale 113 al confine con Ficarazzi. In corso le attività di riparazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperone, torna la luce dopo il furto di rame in una cabina di via Pecori Giraldi

PalermoToday è in caricamento