menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Illuminazione, ricollocati 88 pali: avviato intervento di manutenzione straordinaria

Si tratta di un'operazione che abbraccia più zone della città, da via Alberto Verdinois a via Palmerino, da via Guido Rossa a via Perpignano, da via Aurispa a via Cataldo Parisio, da viale Croce Rossa a via Berrettaro

Amg Energia ha avviato un nuovo intervento per la ricollocazione di 88 pali, rimossi perché non più stabili e sicuri. La nuova attività di manutenzione straordinaria è stata autorizzata e finanziata dall’assessorato alla Rigenerazione urbana del Comune. Si tratta di un intervento che abbraccia più zone della città, da via Alberto Verdinois a via Palmerino, da via Guido Rossa a via Perpignano, da via Aurispa a via Cataldo Parisio, da viale Croce Rossa a via Berrettaro.

"Gli operatori della società sono già al lavoro - dicono da Amg -. Sono in corso, infatti, tutte le attività propedeutiche alla ricollocazione dei sostegni: la preparazione dei blocchi di fondazione con l’eliminazione di eventuali monconi, la lavorazione dei sostegni che vengono sottoposti ad un processo di rigenerazione, la predisposizione ed il cablaggio delle armature.  Le verifiche sugli impianti di pubblica illuminazione sono costanti ed un’attività importante è quella che riguarda il controllo delle loro condizioni di sicurezza e stabilità, con la rimozione, a tutela della pubblica incolumità, dei sostegni che presentano fenomeni di corrosione e situazioni di potenziale pericolo".

“Gli operatori stanno già eseguendo le attività preparatorie - sottolinea il presidente di AMG Energia, Mario Butera - Questo intervento è più complesso degli altri già eseguiti non solo per le tante zone della città interessate, ma soprattutto per l’ampia varietà di tipologie di pali e armature che andremo a ricollocare.  I sostegni che utilizziamo vengono sottoposti ad un accurato e minuzioso trattamento di revisione, con l’eliminazione della parte corrosa e l’utilizzo di una nuova guaina: garantiamo piena sicurezza con una riduzione di costi”.

Gli ottantotto pali da ricollocare sono stati individuati, sulla base di priorità, dall’Ufficio Infrastrutture e Servizi a rete e sono distribuiti in varie zone della città. Ecco le strade interessate: via Padre Nunzio Russo (3 pali), via della Concordia (2), via della Conciliazione (un palo), via San Ciro (un palo), viale Regione Siciliana (due pali), via Guido Rossa (5), via Lussorio Cau (un palo), via Luigi Zacco (un palo), via Verdinois (3 pali), via Deodato (un palo), via Carmelo Raiti (un palo), via Bartolomeo Tomasino (2 pali), via Gustavo Roccella (un palo), via Li Bassi (un palo), via Palmerino (un palo), piazza Generale Euclide Turba (2 pali), via Aurelio Drago (2 pali), corso Pisani (4 pali), via Carmelo Onorato (5 pali), via Federico De Maria (un palo), via Cesare Terranova (un palo), via Nina Siciliana (un palo), via Di Pavia (un palo), via Perpignano (2 pali), piazza Noce (un palo), via Pietro Merenda (3 pali), via A. Furitano (un palo), via Bisazza (2 pali), via Aversa (un palo), via Aurispa (5 pali), via Cataldo Parisio (7 pali), via Ugo Falcando (2 pali), via Berrettaro (6 pali), via Badia (un palo), via Uditore (un palo), viale Croce Rossa (3 pali), viale delle Alpi (un palo), via Rosario da Partanna (un palo), viale Francia (due pali), via AV2 (2 pali), via Crocetta (4 pali).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento