Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Humanitas University in Sicilia per due open day di orientamento

Martedì 15 maggio a Catania e mercoledì 16 maggio a Palermo verranno presentati i tre corsi di laurea in Infermieristica, Fisioterapia e Medicina e chirurgia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Humanitas University dedica due speciali giornate di orientamento agli studenti delle scuole superiori interessati a scoprire e affrontare un percorso di studi in ambito medico/sanitario. Martedì 15 maggio a Catania e mercoledì 16 maggio a Palermo i giovani avranno la possibilità di conoscere Humanitas University e i suoi corsi di laurea in Medicina, Infermieristica e Fisioterapia. Potranno inoltre cimentarsi con simulazioni pratiche che andranno dalla rilevazione di parametri vitali fino alle manovre di primo soccorso. Secondo il rapporto 2017 del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, il numero di laureati che trova lavoro a un anno dal conseguimento del titolo di studio è passato dal 63,4% del 2014 al 66,7% del 2015, con un aumento di 3,3 punti percentuali. L'incremento maggiore, pari a +5 punti percentuali riguarda proprio il corso di laurea in Infermieristica, con percentuali salite in un anno dal 65 al 70% (Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie, 2018) “Crediamo fortemente nel valore che può dare ai giovani scegliere un percorso formativo in ambito clinico-assistenziale, in un sistema sanitario e sociale che oggi più che mai richiede una sempre crescente presenza di figure professionali sanitarie altamente qualificate in grado di fornire la miglior assistenza possibile ai pazienti e crediamo fortemente nelle potenzialità dei giovani del territorio siciliano” spiega Beatrice Mazzoleni, Direttore del Corso di Laurea in Infermieristica di Humanitas University. I due Open day, che si terranno a Catania e Palermo con la collaborazione del Centro Catanese di Oncologia e il patrocinio degli ordini degli infermieri di Catania e Palermo, si svolgeranno nelle due città siciliane presso il Mercure Hotel dalle ore 14.00 alle ore 17.30. Il corso di laurea triennale in Infermieristica prevede una forte esperienza clinica, che inizia già dal primo anno di corso, sotto la supervisione di un tutor, dopo aver sperimentato in sicurezza tutte le procedure e le manovre assistenziali grazie alle esercitazioni in laboratorio e alle attività di simulazione presso il Simulation Center del Campus, uno spazio altamente tecnologico di oltre 2.000 mq, tra i più grandi in Europa. A completare i percorsi formativi, il Corso di Laurea internazionale in Medicina e Chirurgia interamente in lingua inglese, dove il 44% dei ragazzi sono stranieri, provenienti da 31 Paesi nel mondo, e il corso di laurea in Fisioterapia che prevede tirocini clinici a partire dal primo anno. Il 5 settembre si terrà il test d’ammissione per i 90 posti disponibili al corso di laurea in Infermieristica e i 34 in Fisioterapia. Sarà possibile sostenere il test in diverse città d’Italia, tra cui Palermo e Catania. Il 7 settembre invece si terrà invece il test d’ammissione per il corso di laurea internazionale di Medicina. Humanitas University Il 2018/2019 sarà il quinto anno di attività di Humanitas University, Ateneo dedicato alle Life Sciences strettamente integrato con l’IRCCS Istituto Clinico Humanitas di Rozzano, ospedale e centro di ricerca. Caratteristica di Humanitas University, dove l’insegnamento della Medicina è condotto interamente in lingua inglese, è il respiro internazionale. La visiting faculty include Premi Nobel per la Medicina (Rolf Zinkernagel, Jules Hoffmann e Erwin Neher) e ricercatori di fama internazionale. Oltre al corso di Medicina internazionale, Humanitas University ha attivato un corso di laurea in Infermieristica presso la sede di Milano e Bergamo, e un corso di Laurea in Fisioterapia. Il Campus Le lezioni si tengono nel nuovo Campus, concepito secondo i più moderni standard in termini di tecnologia e comfort ambientale tali da promuovere le occasioni di incontro e di scambio tra Premi Nobel, docenti, ricercatori e giovani allievi provenienti da ogni parte del mondo. Il nuovo complesso è formato attualmente da 3 edifici per 25 mila mq. Fiore all’occhiello del Campus è il Simulation Lab, che include il Mario Luzzatto Simulation Center e un Anatomy Lab: uno spazio altamente tecnologico di oltre 2.000 mq, tra i più grandi in Europa, dedicato alle esercitazioni pratiche che ospita al suo interno sale operatorie, regie multimediali, ambulatori, sala per le emergenze e un anatomy lab. Lo spazio è a disposizione di studenti, specializzandi e professionisti della salute, che possono formarsi sulla base dei diversi livelli di specializzazione e complessità. Sarà completato da una residenza universitaria di 8 mila mq con 240 posti letto a disposizione di studenti e ricercatori, la cui apertura è prevista per l'estate 2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Humanitas University in Sicilia per due open day di orientamento

PalermoToday è in caricamento