Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Il carico da 50 milioni di hashish su una barca a vela, tre condanne

Tre uomini di nazionalità turca colpevoli di traffico internazionale di droga. A maggio erano stati bloccati sul veliero “Solen 1”, con un carico di 5 tonnellate e mezza di sostanza stupefacente. L'imbarcazione era stata intercettata a 96 miglia dall’isola di Marettimo e condotta nel porto di Palermo

Parte del carico di droga

Erano stati bloccati sul veliero “Solen 1” con un carico di ben cinque tonnellate e mezza di hashish, a maggio dell’anno scorso e per tre turchi adesso è arrivata la condanna per traffico internazionale di droga. Il “fumo”, suddiviso in 187 colli di iuta, aveva un valore di 50 milioni di euro. Il gup Piergiorgio Morosini ha inflitto 6 anni e 8 mesi a Memet Erse e 6 anni a testa a Muzzafer Basaran e Yakup Aslan, che sono stati processati con il rito abbreviato. I tre imputati dovranno anche pagare complessivamente una multa di 180 mila euro e il giudice ha pure disposto la confisca dell’imbarcazione a vela di 12 metri. 

La “Solen 1”, battente bandiera turca, era stata intercettata dalla guardia di finanza a 96 miglia dall’isola di Marettimo, grazie anche alla collaborazione con le forze dell’ordine spagnole e francesi, e poi condotta nel porto di Palermo. L’imbarcazione era salpata dal Marocco e non è mai stato chiarito dove fosse diretta. A bordo i militari trovarono ben 5.474 chili di hashish, marchiati con 6 diversi loghi, tra cui quello della Mercedes.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il carico da 50 milioni di hashish su una barca a vela, tre condanne

PalermoToday è in caricamento