"Harlem Shake lego"

L'agenzia di comunicazione Tokay Creative Studios di Palermo ha realizzato un video dove gli attori sono celebri personaggi dei Lego

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La stragrande maggioranza dei video sull'Harlem Shake caricati su YouTube, ritraggono persone di ogni tipo e genere che ballano scatenati a tempo (e non) il brano del momento nei contesti più disparati, dando vita ad una rappresentazione quasi irregolare, grottesca, con un tocco di nonsense. In un primo momento, un singolo soggetto inizia a ballare, decontestualizzato da tutto ciò che lo circonda. Seguito da un secondo momento, dove improvvisamente è il contesto stesso ad integrarsi e diventare un tutt'uno con il soggetto iniziale.

Sull'onda del tormentone dell' Harlem Shake, l'agenzia di comunicazione Tokay Creative Studios di Palermo, ha deciso di dare il proprio personale contributo realizzando un video a tema, ma seguendo una linea alternativa. Diversamente dagl'altri video, gli attori principali non sono persone fisiche, bensì i celebri personaggi dei Lego. Il video è stato realizzato principalmente in stop-motion, contribuendo a rafforzare quello che era l'obiettivo posto dai ragazzi della Tokay: scegliere un tema, reso ormai inflazionato dall'effetto tormentone, e raccontarlo in modo diverso, per tecnica di realizzo e linguaggio narrativo.

Obiettivo raggiunto in quanto, oltre ad aver avuto apprezzamenti dagli utenti web, il video "Harlem Shake Lego - Tokay" venerdi 1 marzo è andato in onda su Italia1 durante StudioAperto, nella rubrica "il meglio dei video dal web". Venuti a conoscenza della notizia, gli ideatori del video, sulla scia del successo di quest'ultimo, ne hanno creato un successivo. Una sorta di sequel, dove gli attori (i personaggi Lego) si ritrovano seduti in una sala e apprendono la notizia dell'avvenuta trasmissione a StudioAperto della clip che li vede protagonisti, esultando per il risultato ottenuto.

https://www.youtube.com/watch?v=wnfA_mXG4gU&feature=share

https://www.youtube.com/watch?v=vl9QCMKvSnk

Torna su
PalermoToday è in caricamento