Cronaca

Guardia di finanza, 100 capi d'abbigliamento in beneficenza alla missione di Biagio Conte

I vestiti erano stati sequestrati al porto nel 2015 durante un servizio anti-contraffazione. Al termine delle indagini e dell'iter processuale, il Tribunale ha emesso un decreto di confisca ed ha disposto la donazione alla onlus "Missione Speranza e Carità"

Le fiamme gialle del 1° Nucleo operativo metropolitano danno in beneficenza oltre un centinaio di capi di abbigliamento (scarpe, foulard, t-shirt, polo e pantaloni) rcon le griffe di alcuni dei più celebri brand dell'alta moda, sequestrati al porto di Palermo ad aprile 2015 nel corso di un servizio anti-contraffazione.

Al termine delle indagini e dell'iter processuale, il Tribunale di Palermo ha emesso un decreto di confisca ed ha disposto la donazione dei beni in favore della onlus "Missione Speranza e Carità" di Biagio Conte, da sempre impegnata a tutela dei più deboli e degli emarginati.

"L'attività si inquadra nell'ambito delle iniziative della guardia di gfinanza quale polizia economico-finanziaria a forte vocazione sociale", spiegano le Fiamme gialle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di finanza, 100 capi d'abbigliamento in beneficenza alla missione di Biagio Conte

PalermoToday è in caricamento